Che tu debba ristrutturare il tuo vecchio appartamento o che tu abbia bisogno di un progetto ex-novo per la tua nuova casa avrai sicuramente bisogno della consulenza di un architetto professionista.

L’architetto è una figura professionale con formazione tecnica laureato in architettura o in ingegneria edile con abilitazione professionale tramite esame di stato.

Un bravo architetto è un esperto di materiali costruttivi, relativi sia all’interno che all’esterno e saprà consigliarvi anche sull’ arredamento e l’illuminazione.

A seconda che tu debba ristrutturare o progettare la tua casa da zero avrai quindi bisogno della sua consulenza e probabilmente anche di geometri ed impiantisti. Spesso è lo stesso architetto che si avvale di collaborati di fiducia per l’esecuzione di queste mansioni.

È possibile rivolgere ad un architetto freelance, che lavora in autonomia come libero professionista, oppure in caso di progetti più importanti, complessi e articolati potete rivolgervi ad uno studio associato. In ultima ipotesi potete anche valutare la consulenza di un architetto online, esistono siti specializzati che vi permettono di contattare l’architetto tramite una richiesta online e ricevere un’offerta, successivamente il professionista invierà il suo progetto completo. Chiaramente l’architetto online non potrà seguire il progetto in loco e potrebbe avere difficoltà ad interfacciarsi con gli altri professionisti.

Prima di scegliere l’architetto giusto è bene chiarirsi le idee e valutare con attenzione per evitare spiacevoli sorprese.

Se invece pensate di fare tutto da soli dovete sapere che nonostante il costo dell’architetto inciderà sul vostro budget, eviterà problemi imprevisti e saprà consigliarvi anche sulla scelta dell’arredo e dell’illuminazione in modo da valorizzare al meglio la vostra casa.
Gli architetti riescono anche a strappare degli ottimi preventivi per i mobili e l’illuminazione, quindi valutate bene prima di decidere se affidarvi o meno ad un professionista.

È obbligatorio affidarsi ad un architetto?

La legge dice chiaramente che bisogna affidarsi ad un tecnico se la ristrutturazione è una manutenzione straordinaria. Non è necessario invece affidarsi ad un tecnico se si tratta di manutenzione ordinario come ad esempio un intervento per la sostituzione del pavimento.

L’ultima cosa da fare prima di scegliere l’architetto per la vostra casa è quello di dare un’occhiata al suo portfolio e al curriculum, per capire se incontra il vostro stile o meno. In ultimo non bisogna dimenticare il rapporto personale, un buon architetto ci dovrà trasmettere fiducia e dovrà essere in sintonia con noi in modo da lavorare al meglio e senza intoppi!

A cura di www.edinelt.it portale online per richiedere preventivi da Architetti Professionisti.